lunedì 1 settembre 2008

"FORMAGGIO" VEGANO CREMOSO

Ieri ho fatto il "formaggio" di soia con una ricetta di mia invenzione. Per farlo anche voi avete bisogno di:

  • YOGURTIERA;
  • LATTE DI SOIA (bio, meglio da frigo);
  • YOGURT DI SOIA (bio);
  • LIEVITO ALIMENTARE IN SCAGLIE (lo trovate nei negozi specializzati, ma se proprio non l'avete viene lo stesso);
  • SPEZIE VARIE E FANTASIA.

Fate lo yogurt: mescolate bene un litro di latte di soia e uno yogurt, versate nei vasetti, fate andare la yogurtiera per qualche ora in più del consueto, per fare uno yogurt denso e compatto.

[Una parte dello yogurt la potete tenere da mangiare dolce: provate ad aggiungere frutta, marmellata, cioccolato fondente a scaglie, mandorle, corn flakes, miele, farina di cocco, granella di nocciole, ecc].

Una volta pronto rovesciate lo yogurt in un recipiente abbastanza capiente, salate bene, se vi piace pepate.

Per renderlo più denso e consistente unite del lievito alimentare (quantità a gusti: uno, due, anche tre cucchiai; aggiungeteli gradualmente per non esagerare, tanto potete metterne di più alla fine), e/o anche della "ricotta" vegana cagliata con il limone e ben strizzata in un telo.

A questo punto potete unire per insaporirlo:

  • BASILICO O ALTRI AROMI;
  • RUCOLA;
  • PEPERONCINO;
  • OLIVE;
  • POMODORO;
  • FUNGHI CHAMPIGNON GRIGLIATI;
  • ERBA CIPOLLINA E AGLIO LIOFILIZZATO (viene una specie di Tartare);
  • OLIO AROMATIZZATO (io ci verso un po' di quello dei pomodori secchi);
  • o tutto quello che la fantasia vi suggerisce...

Lasciate insaporire qualche ora in frigo e... buon appetito!


Nella foto vedete la versione CAPPERI, OLIVE NERE, POMODORI SECCHI, ORIGANO:

Si può mettere sul pane, nei ravioli, sulla pizza (finalmente vegana!
)...
Non avete l'acquolina in bocca?

P.S.: Vi è venuto uno yogurt troppo liquido? Non buttatelo e utilizzatelo al posto del latte per la
ricetta della fonduta o della crema di "formaggio" vegana!


Articoli correlati per categorie



3 miao:

  • Alice
     

    Proverò sicuramente la tua ricetta... Nel frattempo ti consiglio di provare a fare una crema di "formaggio" derivata dal tofu naturale: occore frullare il tofu fino a farlo diventare una crema omogenea,insieme all'ingrediente con il quale lo vuoi aromatizzare (ad esempio, erba cipollina, basilico, olive nere, pomodori secchi), aggiungendo sale, olio e, se piace, peperoncino.
    E' una soluzione alternativa molto gustosa!

    Grazie ancora per tutte le informazioni utilissime del tuo blog,
    a presto

    Alice

  • Puccina
     

    Grazie Alice per il consiglio. In effetti è più semplice. Mi sa che è anche più buono. Ma viene proprio una crema? è questo che sto cercando di fare con i miei esperimenti...

  • Marko
     

    Complimenti!!!
    ho assaggiato la tua ricetta ed è buonissima. Non riuscivo più a smettere di mangiare (tanto ha il vantaggio di essere leggero).
    L'ho provato con dentro pomodori secchi e capperi a pezzetti che danno un gusto pizza vermanente eccezionale.

    In attesa di nuove ricette.
    Ciao