mercoledì 22 ottobre 2008

GNOCCHI DI PATATE FARCITI: variante agli spinaci

Ho provato a fare gli gnocchi ripieni nella variante del "sofficino", cioè:
  • ho formato delle palline con la pasta, un po' più grandi di una noce;
  • le ho schiacciate formando dei dischi;
  • le ho farcite con spinaci, ricotta, sale, pepe e noce moscata;
  • le ho chiuse come un "sofficino" e le ho infarinate;
  • ho cotto gli gnocchi come di consueto;
  • li ho conditi col sugo al pomodoro.

Risultato: sono buoni, ma sono decisamente più difficili da fare di quelli col ciliegino.
  • Il pomodoro è duro ed è più facile ricoprirlo di pasta, mentre col ripieno molle si rischia di rompere la pasta e non riuscire più a rimediare;
  • bisogna ben calcolare il ripieno, perché non sia troppo, altrimenti non si riesce a chiudere lo gnocco e tanto per cambiare si rompe;
  • quando poi appunto si rompe non si riesce a rimediare perché il ripieno è umido e non fa più appiccicare la pasta...
Insomma è stato un gran casino e non lo consiglio. Comunque agli amici è piaciuto...


Articoli correlati per categorie



3 miao:

  • Gioia
     

    però a gusto mi sa che son buoni...io devo ancora provare gli altri però.
    Ah se ti piace la pasta ripiena ti consiglio i Pierogi dai un' occhiata qui http://fontagnonicafe.splinder.com/post/14869861/i+pierogi+ovvero+un+po%27+di+cuc

    :-)

  • Puccina
     

    Mi hai fatto ritornar la voglia della pasta fresca e di ravioli vari... Qualche anno fa era un continuo fare pasta in casa di tutti i tipi, e quando mi si tenta così poi non mi fermo più!

  • Renata
     

    Accidenti che bella ricetta 'sti gnocchi.
    Sono Renata di www.veganblog.it che ne dici di unirti anche tu a noi ed inserire anche le tue ricette? (ovviamente iniziando proprio dagli gnocchi così ci fai invidia da subito).
    Se ti va puoi contatarci in redazione info@promiseland.it oppure direttamente sul Veganblog.it
    Un abbraccio.
    :-)))

    Reny