giovedì 9 ottobre 2008

BISCOTTI AL COCCO

La ricetta è ovovegetariana. Questa volta la versione vegana proprio non ce l'ho... Magari in futuro faccio qualche esperimento in merito, ma per adesso accontentatevi!

Sono biscotti buoni e velocissimi. La ricetta è tratta da un ritaglio di una rivista ignota, forse "Visto", di qualche anno fa.

Per due persone:
  • accendete il forno e lasciate preriscaldare mentre fate l'impasto;
  • intanto che il forno si scalda, mescolate 85 g di farina di cocco e 100 g di zucchero (se siete a dieta anche meno; io uso lo zucchero di canna grezzo equosolidale), 1 cucchiaio e mezzo di farina bianca, un pizzico di sale;
  • a parte sbattete 1 uovo e mescolate;
  • formate delle palline grandi come una noce, disponetele su una teglia con la carta da forno, schiacciatele bene per fare dei biscotti piuttosto piatti; distanziateli bene, che si allargano;
  • cuocete in forno preriscaldato a 140 gradi per 10-15 minuti; non di più! Resistete alla tentazione di tenerli ancora, se no li bruciate (parlo per esperienza...);
  • prima di sfornare lasciate intiepidire, infatti vi sembreranno molli appena estratti, poi si induriscono. Ripeto: non rimetteteli in forno!
Nella foto la variante con gocce di cioccolato fondente (più scura, quindi; se non mettete il cioccolato, invece rimane chiaro), guarnita con farina di cocco.

Potrete stupire gli amici golosi facendo dei biscotti buonissimi in un quarto d'ora!


Articoli correlati per categorie



10 miao:

  • fresca
     

    i biscotti mi si sono bruciati, ti farò sapere in seguito, non mi sembra obiettivo dirti che sanno un pò di affumicato...ciao ciao :D fresca

  • Astra
     

    ciao puccina,il tuo blog è davvero molto carino!
    anche le ricettine sembrano deliziose!
    complimenti!
    a presto..
    Astra!

  • Gioia
     

    io avevo una ricetta diversa...sta sera vado a cena da amici e provo a seguire la tua: viva gli esperimenti :-)

  • Puccina
     

    Fresca, quanto tempo li hai fatti andare? Non badare a quello della foto, che, avendo le gocce di cioccolato, si è colorato di marrone. In realtà deve rimanere chiaro. Bastano davvero 10 minuti e bisogna resistere alla tentazione di lasciarli di più, se no bruciano. Se quando li tiri fuori sembrano molli, non preoccuparti, perché quando si raffreddano diventano duri.
    Anch'io li ho bruciati, di recente...

    Grazie Astra! Adesso siamo agli inizi...speriamo di continuare così...

    Gioia, attenta a non bruciare i biscotti anche tu!:)

  • Puccina
     

    Ah, Gioia, qual era la tua ricetta?

  • Gioia
     

    Non sono bruciati e son venuti buonissimi!!!
    La mia prevedeva come ingredienti:
    100gr di farina di cocco
    70 gr di zucchero zefiro
    1 cucchiaio di farina
    1 uovo.
    Fare delle palline grosse come noci, ma non schiacciarle e infornare a 180 gradi per 10 minuti.
    Preferisco la tua perchè appena sfornate le palline erano buonissime ma dopo poche ore si indurivano troppo secondo me.
    In sintesi: grazie!!!

  • Puccina
     

    Pressapoco sono uguali... Il segreto dev'essere il fatto di schiacciarli...

  • Gioia
     

    Credo che la miglioria stia nel schiacciare i biscotti come dici tu e nella temperatura del forno, a sto punto i "miei" 180 gradi mi sembran troppi :-)

  • Bicece
     

    Grazie per la ricetta! è perfetta per la mia raccolta! un bacio!

  • Puccina
     

    Bene, bene! Poi vogliamo la raccolta, eh...