venerdì 13 novembre 2009

TROVA LE DIFFERENZE, ovvero vatti a fidare della pubblicità


Cari lettori, aguzzate la vista e trovate le piccolissime differenze tra le due immagini, l'esterno e l'interno di una confezione di cibo pronto. Lo so, è veramente difficile. Da laureati in pseudoreclamistica comparata.

A parte gli scherzi, quando ho aperto la confezione di quello che pareva un succulento contorno di verdure, per un attimo ho pensato ad uno scherzo. Sì, sono abituata al fatto che le "immagini puramente dimostrative" possano differire un pochetto dal prodotto, ma qui si esagera. Tra parentesi, l'interno delle scatolette di cibo biologico per cani ha un aspetto migliore.

Sul sito Food in real life troviamo altri divertenti confronti tra le immagini pubblicitarie di piatti in scatola e il vero contenuto delle confezioni, ma questo li batte tutti!

L'esperienza mi ha ispirato una riflessione: sono talmente abituata a trovare nelle confezioni un prodotto diverso da quello raffigurato, che se non è totalmente irriconoscibile non ci faccio più caso. Le ultime volte che mi sono accorta dell'inganno ero un'ingenua pupattola, alle prese con la delusione di scartare un cono gelato e non trovare la forma promessa dall'accattivante immagine promozionale.
Che dite, devo ringraziare la Barilla che mi ha fatto tornare bambina?


Articoli correlati per categorie



19 miao:

  • luby
     

    ed è per questo che cerco di non comperare mai a "scatola chiusa".
    ho imparato che forse non sono fatta per le "sorprese"!!!!!
    che triste stà cosa!

  • Erbaviola
     

    un'altra ottima ragione per evitare il cibo confezionato, oltre alla quantità di plastica enorme rispetto al contenuto :)
    io non li guardo da anni, mi sono adattata a cucinare direttamente per otto, quando cucino, poi congelo sei porzioni e quando ho bisogno di cibo veloce scelgoi nel mio personale banco frigo, nel mio congelatore ;)

    consolati, dai, su alcuni siti quella sbobba viene presentata come alta cucina! :D Impiattala, metti un ciuffetto di prezzemolo e facci un post :D

  • yari
     

    "Fantasie" del sole... Aguzza l'immaginazione ;-)

  • Puccina
     

    Luby, io ho smesso di stupirmi, a parte casi davvero esagerati come questo :)

    Erbaviola, come fai a dividere le porzioni? Che contenitori usi? Dimmi di più!!! :DDD

    Yari, :D
    Il bello è che io mi ostino a guardare le figure prima di comprare!

  • caty
     

    Hai proprio ragione, ormai non ci facciamo + caso, ma anche a me questo post fa ricordare la prima delusione avuta da piccola a causa della pubblicità. Da allora non mi fido più. Ciao e buona giornata!

  • lella
     

    francamente io evito sempre di comprare cibi pronti.Non mi fido,non mi piacciono e preferisco,se non ho tempo,fare un bel piatto di spaghetti aglio olio e peperoncino piuttosto ke sorbirmi cibi preparati ke x me son solo scarti da smaltire.
    Come sta il piccolo?
    C'è un premio nel mio ultimo post;vieni a ritirarlo.
    un bacione
    Lella

  • Puccina
     

    Caty, cos'era? Cibo o giocattolo?

    Lella, grazie. Appena il cicciogridolo lo permette ritiro e posto... :)

  • caty
     

    Era un animaletto gonfiabile allegato ad una rivista, che in pubblicità era quasi a grandezza naturale, e invece non era più grande di una mano.
    Ci rimasi malissimo!
    Buona domenica a te e alla tua famigla!:)

  • Apple
     

    Ciao Cara,
    scusa se ho un po' latitato!!
    Com'e' va...ho visto il video del piccolo..e' troppo bello!!!
    Volevo sapere come procede il tutto e come e' andato il controllo!!
    Anche la Sofia ha il controllo questo mese a Trieste ..speriamo bene!!!Bacio ebuon inizio settimana.

  • Puccina
     

    Caty, io ci avevo creduto davvero che la macchina fotografica della Skipper Click avesse il flash...
    (T^T)

    Mela, Giovanni ha messo il secondo gesso e il dottore ha detto che il piede va bene. Cavolo, siamo appena all'inizio ma sono già stufa... uff...
    (_ _。)

  • erbaviola
     

    ma certo cara, se ti può essere utile faccio un piccolo servizio fotografico! :)
    Sughi: vasetti 4 stagioni della bormioli, sia congelati che con il metodo classico della sterilizzazione. Prendo i vasetti piccoli da 2 porzioni di sugo, noi siamo in 2. Se vengono amici, tiro fuori multipli di vasetti.
    Paste pronte e mix di verdure pronte e cucinate: contenitori in pyrex, quelli con il tappo di gomma azzurra, li trovi in tutti i casalinghi. Anche qui, congelo per due porzioni o multipli di due, quando ne ho bisogno tolgo il coperchio, metto 5 minuti a bagno maria e voilà, pronto da spadellare.
    Tortellini e ravioli: da condire li congelo nei sacchetti da freezer, già conditi li congelo come la pasta sopra.
    Non uso plastica e non uso il microonde :)

  • Lisette
     

    i cibi pronti saranno anche comodi ma appena leggo gli ingredienti mi vengono i brividi..gli oli vegetali ad esempio tra cui l'olio di palma pare sia nocivissimo.!!

  • Puccina
     

    Grazie, Erbaviola! In questi giorni ho provato a cucinare per otto, ma io e Puccione facciamo fuori tutto lo stesso :)
    Forse devo cucinare per 15?

    Lisette, hai ragione! L'olio di palma fa più male del burro. Invece quando prendo i cibi senza additivi, solo con verdure o frutta (ad esempio i frullati 100% frutta), mi sento idota a comprarli pronti e a non farmeli da me!

  • caty
     

    E' vero Puccina, le pubblicità delle Barbie in genere erano le più belle, ma anche le più ingannevoli.

    Sono contenta che il piede di puccino stia bene. Dai, sei stata fortunata a trovare (anche se non subito) un bravo medico.

    Buona domenica!

  • lella
     

    ehi ciao come va? è un pò ke nn ti sento!
    Tutto bene?
    il piccolo?
    Dacci notizie......
    p.s.ho un nuovo look,se hai tempo vieni a vederlo:-)
    kiss
    Lella

  • I fiori del bene
     

    Puccina , ma "100% naturale" quindi significa che non ha conservanti e/o additivi?
    ..Mmmm...questa cosa mi sembra anche meno credibile della foto!?
    Sono scettica!

  • Puccina
     

    Lella, il piedino va molto bene, mentre io sono raffreddata e un po' presa... comunque vi aggiornerò!

    Rosaria, in effetti... però dagli ingredienti non mi sembrava male...

    Caty, sì, siamo stati fortunati davvero... al Pini ci attendeva una bruttissima operazione che lascia una cicatrice di dieci centimetri, rigidità al piede e rischio di recidive...

  • Gunther
     

    peccato mi ero perso questo tuo post,la tua opinione è un esempio, ti dispiace se ti linko?

  • Puccina
     

    Mi fa piacere! :D