domenica 10 maggio 2009

COSMETICI VEGETALI: I PROVENZALI

kapook_dookdik_34431_95659.gif Diverse persone mi hanno chiesto consiglio in relazione a cosmetici e prodotti di bellezza naturali, e mi sono accorta di non saperne assolutamente nulla!!!3.gif Conscia dell'abisso di ignoranza che mi si spalanca sotto i piedi e mette in serio pericolo la mia credibilità di blogger, ho deciso di informarmi sull'argomento, cominciando a fare attenzione agli ingredienti dei prodotti che utilizzo.

Dunque inauguro la sezione cosmesi con la recensione di alcuni prodotti della linea "I Provenzali", in vendita a prezzi contenuti nei supermercati., provati su segnalazione di Silvia. Quelli che ho trovato sono dichiarati 100% vegetali, biodegradabili, senza coloranti e allergeni, senza solventi e derivati di origine sintetica e petrolchimica (le dichiarazioni differiscono leggermente da prodotto a prodotto).

Il produtttore, il Saponificio Gianasso di Genova, vanta numerose certificazioni etiche: non testato sugli animali (controllato da ICEA per LAV), prodotti realizzati con energia verde al 100%, impatto zero (produzione di CO2 compensata da riforestazione in Costa Rica), imballi certificati 100% riciclati, ecc.

Ho provato l'olio di karité, super idratante viso e corpo, con vaporizzatore. Consigliato anche per il contorno occhi, post depilatorio e doposole, contro le screpolature di labbra e narici. E' un prodotto molto buono, che lascia la pelle morbidissima e poco unta. La confezione dichiara "non unge", ma è sempre un olio... comunque è vero che dopo alcuni minuti si assorbe quasi completamente e la pelle respira molto bene; sul viso io lo preferisco per la sera, perché lascia la pelle un po' lucida e per uscire preferisco un effetto più "asciutto" e opaco.

Vediamo un po', con l'aiuto del Biodizionario, l'INCI del prodotto:
Butyrospermum Parkii Extract, Parfum, Tocopherol (vitamina E).

PhotobucketMi piacciono le liste corte! Gli ingredienti trovati hanno due bei pallini verdi. Il profumo, date le dichiarazioni della confezione, si spera sia naturale. Comunque la prova dell'INCI è decisamente superata.

Molto buoni anche i saponi, in numerose fragranze. A titolo esemplificativo riporto l'INCI della saponetta purificante allo zolfo:

Sodium Palmate, Sodium Cocoate (un pallino), Aqua, Sulfur, Glycerin, Lecithin, Olea Europaea Oil, Prunus Amigdalus Dulcis Oil, Citric Acid, Thymus Vulgaris Oli, Tetrasodium Etidronate (un pallino).

Tutti con due pallini verdi tranne quelli segnalati. Peccato per la Lecithin, ma direi che è fin troppo buono come risultato, per un prodotto economico da supermercato, no?

Ho acquistato anche lo Stick Labbra all'Olio di Mandorle, che però non ho ancora provato. Comincio a riportarne l'INCI:
Ricinus Communis, Candelilla Cera (vegetale), Prunus Amigdalus Dulcis Oil, Butyrospermum Parkii Butter, Cetyl Ricinoleate, Ozokerite, Isopropyl Miristate, Simmondsia Chinensis Oil, Cera Microcristallina, Aloe Barbadiensis, Parfum, BHA (due pallini).

I verdi sono tutti a doppio pallino, ma ci sono diversi gialli e purtroppo un doppio rosso, per lo meno alla fine degli ingredienti, quindi in ridottissime quantità. Non ho capito perché ci troviamo la Cera Microcristallina, che dovrebbe essere un derivato del petrolio... E perché il Biodizionario non la ritenga inaccettabile.141.gif Approfondiremo.
Comunque, considerando le schifezze che di solito ci sono negli stick per le labbra, mi sembra un INCI abbastanza accettabile. Mi piacerebbe, a questo riguardo, sentire il parere di qualche lettore più esperto (ehm.. Veruccia...).
girl14_02.gifAlle prossime recensioni!


Articoli correlati per categorie



10 miao:

  • Arianna
     

    Ciao Puccina! Come futura "ecomamma", documentarsi sui cosmetici naturali è un obbligo! ^_^ Anch'io uso alcuni prodotti de "I provenzali" come il bagnoschiuma e il detersivo a mano e lavatrice (l'idea che il mio bimbo o anche noi adulti, dobbiamo indossare vestiti lavati con sostanze petrolchimiche mi disgusta...@_@). Come shampoo uso l'Omnia Botanica che si trova anche da Acqua&Sapone e che pare molto simile a I provenzali. Come percarbonato di sodio per sbiancare i pannolini uso invece quello di Officina Naturae che, contrariamente al loro detersivo, funziona perfettamente!! Hai già pensato a quali pannolini lavabili prendere? ;-)

    Nonostante non siano prodotti molto cari, sono abbastanza validi. Non sempre il prezzo vuol dire qualità. In molte di queste moderne erboristerie commerciali vendono prodotti spacciati per naturali che in realtà contengono un sacco di robaccia e che costano davvero troppo!

  • Puccina
     

    Ciao, Arianna! Non sapevo che dei Provenzali ci fossero anche i detersivi... ma li trovi al supermercato?

    Concordo per quel che riguarda qualità e prezzi.

    I pannolini lavabili li ho già ordinati (vedi gli ultimi post): Bumgenius taglia unica e pop in.

    P.S: domani, o meglio stamattina, ho la morfologica!

  • arianna
     

    Ciao! Come è andata la Morfo? ;-) Io compro detersivi e cosmetici da Acqua&Sapone perchè vivo in un paesino e i nostri supermercati non sono proprio pieni di roba eco. Ci sarebbe un "NaturaSi" non troppo lontano ma...prodotti uguali e cari il triplo!!

    Ecco i prodotti de I Provenzali http://www.iprovenzali.it/linee.htm

    Io, come ti accennavo, uso bagnoschiuma e detersivo liquido Marsiglia. Come sbiancante per i pannoli, Officina Naturae anche se, per le emergenze, mi hanno parlato bene di quello nel barattolo col tappo rosso dell'Eurospin. Non è eco come quello ON ma fra tutti non è nemmeno un cosa orripilante eheheh . Tutti i prodotti, anche quelli eco hanno sempre tracce di sostanze petrolchimiche, ma si spera in percentuale inferiore rispetto ai classici detersivi e cosmetici.

    Da quando metto attenzione all'alimentazione/cura del corpo/lavaggio abbigliamento e pannoli di Marco ho cominciato a cambiare anche le nostre abitudini. In questo modo compro un unico prodotto per tutti e chissà che non facciano meglio anche a noi ^_^

    Ho anch'io un Pop-in e non mi trovo male. Unica pecca...non veste fino ai 15 kili, ma fino a poco più di 11 ^_^

  • arianna
     

    Ari ciao Puccina!! Oggi sono andata da Acqua&Sapone a ricomprare il bagnoschiuma e alla fine ho scelto Omnia Botanica anzichè i Provenzali. Guardando sul biodizionario ho scoperto che gli ingredienti dei prodotti di questa marca sono tutti rigorosamente semaforo verde (a volte due) senza la minima traccia di Peg o altre sostanze semaforo giallo o rosso, presenti invece nei Provenzali (che cmq sono validi e non testano i loro prodotti sugli animali). Omina Botanica costa un pò di più ma forse per un bimbo è l'ideale (contrariamente ai prodotti specifici per bimbi che sono pieni di schifezze @_@)

  • Puccina
     

    Ciao, Arianna! La morfo è andata bene, anche se me l'hanno fatta in fretta e furia e non si vedeva niente. Comunque i dati erano tutti normali (due braccia, due gambe, ecc :))

    Io non sono mai stata da Acqua & Sapone, non lo conosco proprio... anche da Natura sì non sono mai stata, poi dicono tutti che è molto caro. Di solito vado in un negozio bio a Lodi che si chiama "I Germogli", è piccolo ma ci sono diversi prodotti interessanti. I prodotti dei Provenzali li trovo invece al supermercato.

    Del bucato si occupa Puccione e non fa troppa attenzione a queste cose, ma dora in poi gli farò un po' di pressione in questo senso... per adesso usa solo lo sbiancante ecor che gli ho comprato, mentre le noci non le ha ancora provate, anche se gliele ho prese mesi fa! :(

    In effetti mi avevano avvertito dei pop in, che vestono piccoli, per questo ho preso anche i bum genius che vestono più grandi, poi vedremo.

    Grazie di tutti i consigli e un bacione

  • yari
     

    Non conoscevo questa linea, grazie per la segnalazione. Ma si trovano nella grande distribuzione "normale"? (es. Coop)

  • Puccina
     

    Io ho trovato alcuni prodotti sia al Carrefour che allo Schlecker. Attenzione a controllare che siano prodotti 100% vegetali e non a base vegetale. Alcuni prodotti hanno questa dicitura e devo ancora controllare cosa voglia dire (forse prodotti di origine animale? e se sì, di che tipo? dal latte, dal grasso, da lana, cera, propoli?) Alcuni prodotti potrebbero essere "vegetariani" e non "vegani", o proprio inaccettabili...

  • Vera
     

    Ciao cara, vedo solo ora che mi avevi citata in questo post! ^^

    I prodotti dei Provenzali si trovano facilmente anche qui da me, ma non li compro spesso: effettivamente bisogna differenziarli in base all'INCI e non tutti sono buoni. Gli olii solitamente sono puri, ma anche un po' costosi rispetto ad altre marche; le saponette non mi sono piaciute molto e le creme (se non sbaglio fanno anche quelle) non sono verdissime, per quello che posso ricordare.

    Io continuo a preferire i miei ordini su Saicosatispalmi, li faccio una tantum ma prendo tutto quello che mi serve praticamente per l'anno seguente... lo trovo meno stancante che andare a leggere continuamente gli INCI dei prodotti che trovo nei supermercati... >_<

    Secondo me va bene per fare acquisti mirati, cioè già sai quali prodotti puoi prendere e quali no, ma a me sembra un po' uno sbattimento, poi ovviamente ciascuno ha le sue esigenze di spesa e magari preferisce comprarel e cose un po' per volta. ;-)

  • Maura
     

    Ciao Puccina,
    grazie delle indicazioni!
    La Gianasso effettua anche la vendita on-line dal sito www.iprovenzali.it, nella sezione "dove trovarci" ci sono il collegamento per la visualizzazione dei punti vendita ed il collegamento per la vendita on-line.
    Sempre di Genova c'è la Helan www.helan.it trattano però solo cosmetica adulti e bimbi, si trovano solo in erboristeria o farmacie erboristiche e sono un po' più cari rispetto a Gianasso, personalmente utilizzo rosa-rosae eau de toilette. Sulla confezione, è riportata la loro adesione al programma LAV.
    Un salutone.
    Maura

  • Puccina
     

    Maura, vedo con piacere che hai risolto ;)
    Grazie dei riferimenti e a presto!